News

24 Marzo 2023

Interdizione all’accesso al cimitero di Colfosco

Il responsabile dell’area vista la nota della Prefettura di Treviso prot. n. 21910 del 22.03.2023, pervenuta nella medesima data e acquisita al prot. n. 5975, con la quale si segnala il rinvenimento di un ordigno bellico all’interno del cimitero di Colfosco;
– atteso che le operazioni di messa in sicurezza e di vigilanza sugli ordigni bellici sono poste in capo al locale Comando dei Carabinieri, mentre al Comune è richiesto di fornire ogni eventuale complementare utile supporto, oltre all’adozione di ogni eventuale utile iniziativa per garantire la sicurezza e la pubblica incolumità;
– che l’intervento di bonifica, previsto per la giornata di venerdì 31 marzo 2023, è classificato come “semplice”, sulla base della tipologia di ordigno e del sito esposto;
– valutato quindi di interdire, per motivi di sicurezza, l’accesso al cimitero di Colfosco, in considerazione della specifica tipologia dell’ordigno;
– visto l’art. 107 del d.lgs. n. 267/2000 “T. U. sull’ordinamento degli enti locali”;

ORDINA

l’interdizione all’accesso al cimitero di Colfosco fino al 31/03/2023, data in cui si provvederà alla bonifica dell’area;

DISPONE

che la presente ordinanza:

  • sia affissa agli ingressi del cimitero, in modo che risulti ben visibile;
  • sia pubblicata all’Albo on line del Comune, nonché sul sito istituzionale ed attraverso i canali di informazione dell’Ente;
  • sia trasmessa al Servizio associato di Polizia Locale e al Comando dei Carabinieri.

È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare.

INFORMA

  • che si valuteranno altri eventuali ordini per la giornata di venerdì 31 marzo 2023, quando è prevista l’operazione di bonifica, ordini che saranno conseguentemente diramati;
  • che ai sensi dell’art. 6 della L. 241/1990 il Responsabile del procedimento è Loris Granzotto;
  • che avverso l’Ordinanza è ammesso ricorso al A.R. del Veneto ai sensi della legge 6 dicembre 1971 n. 1034 entro 60 giorni dalla notifica della presente, ovvero ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, ai sensi degli artt. 8 e segg. del D.P.R. 24 novembre 1971 n. 1199 entro 120 giorni dalla data di notifica;
  • che la violazione della presente comporta l’applicazione della sanzione pecuniaria da euro 25,00 ad euro 500,00;
  • che l’efficacia della presente ordinanza cesserà con l’avvenuta bonifica dell’area.
Interdizione all’accesso al cimitero di Colfosco

Ultimi articoli

Cultura 23 Aprile 2024

1a pedala con AVIS

Per domenica 19 maggio l'AVIS ha organizzato la "1a pedala con AVIS", pedalata di 18 km su percorsi adatti anche ai bambini. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare

Biblioteca 23 Aprile 2024

Libri In Cantina 2024 è LentaMente!

Libri in Cantina quest’anno raggiunge un importante traguardo: festeggia i suoi primi vent’anni.

Cultura 23 Aprile 2024

SUSEGANApiédigusto – Sul «cammino» dei castelli

Domenica 5 maggio torna "SUSEGANApiédigusto - Sul «cammino» dei castelli", uno spettacolo di passeggiata dal mattino alla sera, nel verde di un paesaggio senz’auto

News 23 Aprile 2024

Avviso interruzione energia elettrica per mercoledì 24 aprile

Si comunica che il 24 aprile, dalle ore 9.00 alle ore 13.30 sarà nuovamente interrotta l’energia elettrica in p.za Stazione e via secondaria Stazione a Ponte della Priula per lavori sugli impianti

Utilità

torna all'inizio del contenuto