www.comune.susegana.tv.it




PEC
PEC

DOVE SIAMO

Municipio di Susegana
Piazza Martiri della LibertÓ, 11
31058 - Susegana (TV)

Telefono: +39 0438 4373
Fax: +39 0438 73749

info@comune.susegana.tv.it
www.comune.susegana.tv.it
home  >  Servizi   >   Servizi Sociali   >  Sostegno economico

Sostegno economico


SIA - SOSTEGNO INCLUSIONE ATTIVA
E' una misura di contrasto della povertà che prevede l'erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate, nelle quali siano presenti persone minorenni, figli disabili o una donna in stato di gravidanza accertata. Il sussidio è subordinato all'adesione ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa che coinvolge tutti i componenti del nucleo familiare e prevede specifici impegni per ciascuno. E' richiesto un ISEE inferiore ad € 3.000 ed altri requisiti.
  scarica l'informativa completa
  vai alla pagina del sito del MInistero del Lavoro e Politiche Sociali
  scarica il modulo per la domanda



BONUS ASILI NIDO
E' un contributo, finanziato con i fondi raccolti con il 5xmille, per le famiglie con bambini fino a tre anni frequentanti gli asili nido, nidi integrati, sezioni primavera, pubblici o privati. E' richiesta un'attestazione ISEE Minorenni inferiore a € 35.000,00. 
 Il bando è scaduto l'11 novembre 2016.
 scarica il bando
 scarica il modulo per la domanda

 


BONUS ENERGIA ELETTRICA per DISAGIO ECONOMICO

E' una riduzione sulle bollette dell’energia elettrica riservata alle famiglie a basso reddito (con ISEE inferiore ad € 8.107,50) o ai nuclei familiari con 4 o più figli (ed un ISEE inferiore a € 20.000,00).

scarica l'informativa completa 

per consultare la normativa di riferimento, tutte le news aggiornate e le FAQ consultare la  pagina dedicata del sito bonus energia dell'ANCI.



BONUS ENERGIA ELETTRICA per DISAGIO FISICO

E' una riduzione sulle bollette dell’energia elettrica riservata alle famiglie presso le quali vive un persona che utilizza apparecchiature domestiche elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita (senza limiti di ISEE).

scarica informativa completa




BONUS GAS
E' una riduzione sulle bollette del gas riservata alle famiglie a basso reddito (ISEE inferiore a € 7.500,00) o numerose (fino a € 20.000 per i nuclei familiari con quattro e più figli a carico). Per ottenere l’agevolazione occorre essere intestatari di una fornitura domestica di gas naturale trasportato da reti di distribuzione (no gas GPL o in bombola) nell’abitazione di residenza.

scarica l'informativa completa
per consultare la normativa di riferimento, tutte le news aggiornate e le FAQ consultare la   pagina dedicata del sito bonus energia dell'ANCI.
Anche l'Ascotrade offre un aiuto concreto alle famiglie in difficoltà, riconoscendo uno sconto di 10 cent per ogni metro cubo di gas ai propri clienti domestici che abbiano dichiarato un ISEE inferiore a 20.000,00 euro. La domanda va presentata tramite i CAF indicati in bolletta e secondo le modalità reperibili dal sitowww.ascotrade.it .




BONUS ACQUA
Il Consiglio di Bacino Veneto Orientale ha regolamentato la compensazione della spesa per la fornitura del servizio idrico agli utenti residente che versano in condizioni socio-economiche disagiate. Per ottenere l’agevolazione occorre essere intestatari di un contratto di utenza singola o facenti parte di utenza condominiale ed avere un valore ISEE fino a € 15.000 euro.
Scadenza per la presentazione delle domande: 15 novembre di ogni anno

 scarica informativa completa
scarica il modulo per la richiesta
vai alla pagina dedicata del sito dell'A.A.T.O. - Consiglio di Bacino Veneto Orientale per la consultazione del "Regolamento per le agevolazioni economiche alle utenze deboli del servizio idrico integrato"


 

CONTRIBUTO AFFITTI (FONDO SOCIALE ALLOGGI IN LOCAZIONE)
Si tratta di un ocntributo economico a parziale rimborso del canone di locazione a favore di coloro che abbiano un regolare contratto di affitto e che siano in possesso dei requisiti stabiliti dalla Regione Veneto nel bando annuale.

 scarica l'informativa
 L'ultimo bando è scaduto il 4/12/2015



ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE CON ALMENO TRE FIGLI MINORI
E' un assegno concesso in via esclusiva dai Comuni e pagato dall’Inps, per le famiglie che hanno almeno tre figli minori e che dispongono di patrimoni e redditi limitati (ISEE pari od inferiore ad € 8555,99). Gli assegni possono essere concessi per un importo massimo di € 141,30 mensile erogabili per tredici mensilità (€ 1.836,90 per l’anno 2017 se spettante nella misura intera). E' richiesta la cittadinanza italiana, comunitaria o il permesso di soggiorno di lungo periodo (per il genitore richiedente).

 scarica l'informativa completa



ASSEGNO DI MATERNITA'
E' un contributo statale che ha lo scopo di sostenere la maternità delle madri che non sono tutelate da un sufficiente trattamento previdenziale durante i 5 mesi corrispondenti all'astensione obbligatoria dall'attività lavorativa. L’importo mensile massim per il 2017 è pari ad € 338,89 erogabili fino a 5 mensilità (complessivi € 1.694,45). Può essere richiesto entro i 6 mesi di vita del bambino se si rientra in una determinata situazione economica definita in base all'ISEE (pari od inferiore ad € 16.954,95).  E' richiesto alla madre il possesso della cittadinanza italiana, comunitaria o di regolare titolo di soggiorno in corso di validità.

 scarica l'informativa completa




AGEVOLAZIONI TARIFFARIE SUI SERVIZI SCOLASTICI COMUNALI
Le agevolazioni previste per la fruizione dei servizi scolastici del Comune di Susegana sono consultabili nella sezione scuola alle pagine relative a: mensa scolasticatrasporto scolastico e doposcuola.



SOSTEGNO SOCIO-ECONOMICO COMUNALE
E' un sostegno di tipo economico che può essere concesso dal Comune ai cittadini che di trovino in situazioni di reale e documentata difficoltà economica e sprovvisti di altre risorse personali e familiari, al fine di promuovere l'autonomia e superare gli stati di disagio.
Alla richiesta è necessario allegare l'ISEE e tutta la documentazione idonea a comprovare lo stato di necessità.

 scarica il modulo per la richiesta



TARIFFA AGEVOLATA PER ASPORTO RIFIUTI IN SITUAZIONI DI DISAGIO SANITARIO
Si tratta di una particolare agevolazione, riservata alle famiglie con persone in situazioni di disagio sanitario che usano pannoloni per incontinenti (o altri tipi di materiale sanitario come sacche per dializzati e stomatizzati, cateteri ecc). Prevede il pagamento da parte dell’utente solo di 1/3 (se con ISEE inferiore a € 18.000,00) o di 1/2 della tariffa ordinaria sugli svuotamenti relativi alla condizione di disagio (contenitori speciali per pannoloni, cateteri, ecc.) hanno diritto all’agevolazione per il conferimento di questo tipo di rifiuti.

 scarica l'informativa completa
 scarica il modulo per la richiesta



TESSERA AGEVOLATA DI CIRCOLAZIONE
È una tessera rilasciata dalla Provincia di Treviso che dà la possibilità agli anziani ultra60enni con pensione minima INPS ed agli invalidi e portatori di handicap (con un grado di invalidità non inferiore al 67%, ciechi civili, sordomuti, inavlidi di guerra, titolari di indennità di accompagnamento) di acquistare abbonamenti con degli sconti elevati, da utilizzare sulle autocorriere di linea nel territorio provinciale. Ha validità decennale.
 

 Informativa della Provincia di Treviso
 Modulo per la richiesta della tessera da presentare ai Servizi Sociali con due foto tessera e la relativa autocertificazione
 Modulo di autocertificazione per gli invalidi civili
 Modulo di autocertificazione per gli anziani ultra60enni con pensione minima INPS (distinto per persona coniugata o non coniugata)
 Modulo di autocertificazione per i ciechi assoluti e per i minori 




CARTA ACQUISTI (SOCIAL CARD) 

Per i cittadini che ne fanno domanda e che hanno i requisiti di legge (D.L. n. 112 del 2008) è disponibile una Carta Acquisti utilizzabile per il sostegno della spesa alimentare, sanitaria e il pagamento delle bollette della luce e del gas.

La Carta Acquisti vale 40 euro al mese e viene caricata ogni due mesi con 80 euro (40 euro x 2 = 80 euro) sulla base degli stanziamenti via via disponibili. Con la Carta si possono anche avere sconti nei negozi convenzionati che sostengono il programma Carta Acquisti e si potrà accedere direttamente alla tariffa elettrica agevolata.

Viene concessa agli anziani di età superiore o uguale ai 65 anni o ai bambini di età inferiore ai tre anni (in questo caso il Titolare della Carta è il genitore) che siano in possesso di particolari requisiti. Il limite massimo del valore dell’indicatore ISEE e dell’importo complessivo dei redditi comunque percepiti sono rispettivamente così rideterminati per l'anno 2015:
- per i cittadini nella fascia di età dei minori di anni 3 e per i cittadini di età compresa tra i 65 e i 70, entrambi nella misura di euro € 6.795,38;
- per i cittadini nella fascia di età superiore agli anni 70, rispettivamente in euro € 6.795,38 (ISEE) e in euro € 9.060,51 (reddito)

Gli interessati possono richiedere la Carta Acquisti tramite gli Uffici Postali presentando il modulo di richiesta con la relativa documentazione.
 
vai alla pagina ufficiale della Carta Acquisti sul sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze da dove è possibile scaricare anche il modulo per la richiesta da presentare agli Uffici Postali.



BONUS BEBE' 2015-2017
Il Decreto del presidente del Consiglio dei Ministri  27 febbraio 2015 prevede un contributo statale per le famiglie con figli da 0 a 3 anni (nati o adottati tra il 01/01/2015 e il 31/12/2017) con ISEE entro 25.000 €. La  domanda deve essere presentata da un genitore convivente con il figlio.
Il contributo previsto è di:
- € 960,00 annui (€ 80 mensili) per nuclei familiari con ISEE non superiore a € 25.000
- € 1.920,00 annui (€ 160,00) per i nuclei con ISEE non superiore a 7.000 €.
La domanda è da presentare entro 90 giorni dalla nascita o ingresso in famiglia del minore, nel caso sia presentata in ritardo l'assegno decorre dal mese di presentazione della domanda stessa. La domanda si presenta una sola volta per ciascun figlio.
La domanda va presentata all’INPS esclusivamente in via telematica personalmente con il PIN dispositivo  attraverso il portale dell’Istituto  o con il supporto di un Patronato.
 circolare INPS n.93 del 8/05/2015


ESONERO CANONE TV PER CITTADINI ULTRA75ENNI
I cittadini che hanno compiuto 75 anni, con un reddito annuo non superiore a 6.713 euro, per essere esonerati dal pagamento del canone TV possono  rivolgersi agli uffici dell’Agenzia delle EntrAte per presentare una dichiarazione sostitutiva di richiesta di esenzione.
  vai alla pagina Esonero canone TV per ultra75enni dell'Agenzia delle Entrate



 ELENCO DEI CAF CONVENZIONATI con il Comune di Susegana a cui ci si può rivolgere, su appuntamento, per il calcolo gratuito dell'ISEE e la presentazione di alcune domande di agevolazione (bonus energia elettrica, bonus gas, assegno di maternità, assegno nucleo con tre figli minori, contributo Fondo Sociale Abitazioni in Locazione).